PERCORSO RIPARTENZA - Fase 2

(per le aziende)

Si tratta di un prelievo del sangue eseguito con apparecchiature di laboratorio dedicate all’infettivologia per la valutazione degli anticorpi sviluppati a seguito del contagio da Covid-19, cioè le difese che l’organismo attiva quando entra in contatto con il virus e sono complementari ma non sostitutive del test molecolare (Tampone PCR real-time) eseguito esclusivamente nei laboratori ospedalieri regionali di riferimento.

Il test verrà eseguito attraverso prelievo di sangue venoso utilizzando la metodica ELISA (Enzyme Linked Immunosorbent Assay) peraltro appena prescelta unitamente alla metodica CLIA (Chemiluminescenza) da parte della Regione Lazio per l’imminente programma di screening (indagine di massa per studio epidemiologico) su circa 450.000 persone selezionate tra gli operatori sanitari e gli appartenenti alle Forze dell’Ordine.

 

L’esame verrà eseguito con l’esclusivo utilizzo di strumentazioni altamente tecnologiche abitualmente in uso nei nostri laboratori per altre indagini sierologiche.

 

I test hanno lo scopo di verificare lo stato immunologico dopo l’infezione naturale, fornendo un’indicazione dell’esposizione specifica al SARS-CoV-2 e una risposta supplementare alla rilevazione diretta del patogeno.

Si tratta di test indiretti che mettono in evidenza la risposta del sistema immunitario all’infezione e non rilevano direttamente la presenza del virus nell’ospite.

 

Questa metodica è più performante dei test rapidi (pungidito/CARDS) in quanto le CARDS, forniscono un risultato solamente qualitativo (presenti/assenti) e sono di solito caratterizzati da sensibilità subottimale (in particolare per le IgM).

Questi test sierologici per la ricerca di anticorpi non sostituiscono in nessun modo il test molecolare eseguito in PCR real Time su Tampone naso – faringeo per la ricerca del genoma virale, come ribadito dall’OMS. Tuttavia, hanno un’utilità in quanto possono evidenziare, in caso di positività per le IgG l’avvenuta risposta immunitaria successiva al contatto con il virus. In caso di positività per le IgM è opportuno eseguire il Tampone naso-faringeo per il definitivo accertamento diagnostico. Villa Benedetta Group ha stipulato un accordo con gli Ospedali di riferimento di ogni Struttura per eseguire i Tamponi, su prenotazione, presso i propri ambulatori che verranno poi inviati in Ospedale per essere analizzati.

Questi test sierologici per la ricerca di anticorpi non sostituiscono in nessun modo il test molecolare eseguito in PCR real Time su Tampone naso – faringeo per la ricerca del genoma virale, come ribadito dall’OMS. Tuttavia, hanno un’utilità in quanto possono evidenziare, in caso di positività per le IgG l’avvenuta risposta immunitaria successiva al contatto con il virus. In caso di positività per le IgM è opportuno eseguire il Tampone naso-faringeo per il definitivo accertamento diagnostico. Villa Benedetta Group ha stipulato un accordo con gli Ospedali di riferimento di ogni Struttura per eseguire i Tamponi, su prenotazione, presso i propri ambulatori che verranno poi inviati in Ospedale per essere analizzati.

Per maggiori informazioni scrivere a ufficio.commerciale@villabenedettagroup.it

 

Per eseguire l’esame non è necessario essere a digiuno

Tempi di risposta: entro 48 ore  

Tariffa del test sierologico: € 45,00 in linea con le indicazioni fornite dalla Regione Lazio

Sito web aggiornato al 29.05.2020

Servizio di accoglienza
anche in lingua inglese
 
Welcome service
also in English